Tapatalk è stato disattivato per questioni tecniche, ci scusiamo per il disagio

Problema trim d4-260 volvo penta

In questa sezione si potrà esclusivamente problematiche inerenti motori e trasmissioni Volvo Penta,sezione curata dal nostro Antonio Sogliuzzo
Sogliuzzo
Responsabile sezione"Motori"
Messaggi: 1510
Iscritto il: 16 apr 2010, 22:41
Imbarcazione posseduta: vela e motore
Dove Navighiamo: mediterraneo
Località: Ischia

Re: Problema trim d4-260 volvo penta

Messaggio da Sogliuzzo » 10 lug 2019, 06:24

Ciao, sembra un problema di connessioni elettriche tra la centralina pcu ed il trim.
non è da escludere il guasto del sensore del trim. dopo il controllo dei contatti elettrici se non risolvi devi cambiare il potenziometro del trim. fai una nuova auto configurazione del sistema e poi ripeti la calibrazione del trim

Avatar utente
Lara
Appassionato
Messaggi: 13
Iscritto il: 28 dic 2014, 15:00
Imbarcazione posseduta: Bavaria 27
Dove Navighiamo: Tirreno

Re: Problema trim d4-260 volvo penta

Messaggio da Lara » 10 lug 2019, 06:35

Sogliuzzo ha scritto:
10 lug 2019, 06:24
Ciao, sembra un problema di connessioni elettriche tra la centralina pcu ed il trim.
non è da escludere il guasto del sensore del trim. dopo il controllo dei contatti elettrici se non risolvi devi cambiare il potenziometro del trim. fai una nuova auto configurazione del sistema e poi ripeti la calibrazione del trim
Grazie infinite, una precisazione.....
Il controllo dei contatti lo verifico sia sul jack direttamente sul potenziometro/sensore e poi?
Non comprendo dove arriva il cavo dal potenziometro/sensore, se si innesta su qualche prolunga prima o va direttamente alla centralina
Effettuare la calibrazione sono in grado, ma non lautoconfigurazione.......come si effettua quest'ultima?
Va eseguita solo in caso si sostizuione del sensore?
Grazie mille davvero per la disponibilita e per l'aiuto, ma sopratutto per la professionalita!!

Sogliuzzo
Responsabile sezione"Motori"
Messaggi: 1510
Iscritto il: 16 apr 2010, 22:41
Imbarcazione posseduta: vela e motore
Dove Navighiamo: mediterraneo
Località: Ischia

Re: Problema trim d4-260 volvo penta

Messaggio da Sogliuzzo » 10 lug 2019, 21:16

Ciao,
Scrivo qui la procedura per la calibrazione dei trim,(mi è stata chiesta in MP)
Generazione EVC A & B:
Si entra in modalità calibrazione tenendo premuto il tasto N e mantenendolo premuto si devono portare le chiavi di contatto in posizione 1 (quadro acceso). Il tasto N va tenuto premuto dopo aver girato le chiavi per 5 secondi. ( a conferma di essere in modalità calibrazione nei display dei contagiri appare al posto delle ore di moto 1.0.
Generazione EVC C:
Accendere i quadri e premere simultaneamente il pomello di navigazione ed il tasto - per 5 secondi a conferma il display del contagiri indicherà “calibration mode”
——————————————————————-
Adesso il sistema è pronto sia per la calibrazione dei trim sia per la calibrazione delle manette sia per l’autoconfigurazione.
Autoconfigurazione:
Per Evc A& B :
Schiacciare simultaneamente i tasti D ed il tasto N per 6 secondi; dopo questo il sistema si riavvia riconoscendo tutte le periferiche.
Per EVC C:
Schiacciare simultaneamente tasto - e tasto freccia torna indietro ( primo pulsante in basso a sinistra) per 6 secondi ; il sistema si riavvia e chiederà l’assegna Corretta dei contagiri. Se nel contagiri del motore sinistro si visualizza” Port” si può confermare schiacciando il pomello. Altrimenti se la scritta Port è nel contagiri di dritta lo si sposta schiacciando la freccia torna indietro.
Dopo il contagiri Port si deve confermare il contagiri STB (dritta) schiacciando il pomello multifunzione. Dopo questo il sistema si riavvierà ancora.
Calibrazione trim:
EVC A & B :
Dopo che è apparso 1.0 nei contagiri,
Portare i piedi alla massima altezza raggiungibile senza che urtino contro la spiaggetta. ( in questa fase non si deve tenere conto dei numeri che visualizza il display ma bisogna guardare la posizione dei piedi) appena raggiunta la massima altezza confermare premendo il tasto N per 2 secondi. Azionare i trim verso il basso fino al raggiungimento del punto più basso possibile. (Anche qui non bisogna guardare gli indicatori in plancia ma i piedi) confermare la posizione schiacciando il tasto N per 2 secondi. A conferma dell’avvenuta calibrazione, torneranno le ore di moto nei display e gli indicatori trim daranno-5.
EVC C: azionando i trim nel display apparirà la dicitura “trim calibrazione pos max come sopra si solleva e poi si conferma la pos massima raggiungibile con il tasto N. A seguire apparirà la dicitura “trim calibrazione pos min portare i piedi nel punto più basso possibile e confermare con il tasto N. Se è andato a buon fine gli indicatori trim daranno -5.
Spero di essere stato di aiuto è sufficientemente comprensibile.
B5F62A4A-230E-4CC5-AC31-8ADD2073BCB8.jpeg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Giallu80
Appassionato
Messaggi: 63
Iscritto il: 12 mar 2014, 19:12
Imbarcazione posseduta: NEssuna
Dove Navighiamo: Nessuna parte
Località: Napoli

Re: Problema trim d4-260 volvo penta

Messaggio da Giallu80 » 10 lug 2019, 22:15

Ottimo suggerimento Antonio!
Prezioso come sempre! :gu06
Manò Marine 32 Sport D4 225

Avatar utente
Lara
Appassionato
Messaggi: 13
Iscritto il: 28 dic 2014, 15:00
Imbarcazione posseduta: Bavaria 27
Dove Navighiamo: Tirreno

Re: Problema trim d4-260 volvo penta

Messaggio da Lara » 11 lug 2019, 06:42

Sogliuzzo ha scritto:
10 lug 2019, 21:16
Ciao,
Scrivo qui la procedura per la calibrazione dei trim,(mi è stata chiesta in MP)
Generazione EVC A & B:
Si entra in modalità calibrazione tenendo premuto il tasto N e mantenendolo premuto si devono portare le chiavi di contatto in posizione 1 (quadro acceso). Il tasto N va tenuto premuto dopo aver girato le chiavi per 5 secondi. ( a conferma di essere in modalità calibrazione nei display dei contagiri appare al posto delle ore di moto 1.0.
Generazione EVC C:
Accendere i quadri e premere simultaneamente il pomello di navigazione ed il tasto - per 5 secondi a conferma il display del contagiri indicherà “calibration mode”
——————————————————————-
Adesso il sistema è pronto sia per la calibrazione dei trim sia per la calibrazione delle manette sia per l’autoconfigurazione.
Autoconfigurazione:
Per Evc A& B :
Schiacciare simultaneamente i tasti D ed il tasto N per 6 secondi; dopo questo il sistema si riavvia riconoscendo tutte le periferiche.
Per EVC C:
Schiacciare simultaneamente tasto - e tasto freccia torna indietro ( primo pulsante in basso a sinistra) per 6 secondi ; il sistema si riavvia e chiederà l’assegna Corretta dei contagiri. Se nel contagiri del motore sinistro si visualizza” Port” si può confermare schiacciando il pomello. Altrimenti se la scritta Port è nel contagiri di dritta lo si sposta schiacciando la freccia torna indietro.
Dopo il contagiri Port si deve confermare il contagiri STB (dritta) schiacciando il pomello multifunzione. Dopo questo il sistema si riavvierà ancora.
Calibrazione trim:
EVC A & B :
Dopo che è apparso 1.0 nei contagiri,
Portare i piedi alla massima altezza raggiungibile senza che urtino contro la spiaggetta. ( in questa fase non si deve tenere conto dei numeri che visualizza il display ma bisogna guardare la posizione dei piedi) appena raggiunta la massima altezza confermare premendo il tasto N per 2 secondi. Azionare i trim verso il basso fino al raggiungimento del punto più basso possibile. (Anche qui non bisogna guardare gli indicatori in plancia ma i piedi) confermare la posizione schiacciando il tasto N per 2 secondi. A conferma dell’avvenuta calibrazione, torneranno le ore di moto nei display e gli indicatori trim daranno-5.
EVC C: azionando i trim nel display apparirà la dicitura “trim calibrazione pos max come sopra si solleva e poi si conferma la pos massima raggiungibile con il tasto N. A seguire apparirà la dicitura “trim calibrazione pos min portare i piedi nel punto più basso possibile e confermare con il tasto N. Se è andato a buon fine gli indicatori trim daranno -5.
Spero di essere stato di aiuto è sufficientemente comprensibile. B5F62A4A-230E-4CC5-AC31-8ADD2073BCB8.jpeg
Non ci sono parole per la tua diaponibilita.........grazie, grazie ancora!
Proverò a verificare le connessioni al sensore.....
Poi proverò a rieffettuare autoconfigurazione e calibrazione.....
Se non dovesse andare a fine stagione deciderò il da farsi....

Avatar utente
Giallu80
Appassionato
Messaggi: 63
Iscritto il: 12 mar 2014, 19:12
Imbarcazione posseduta: NEssuna
Dove Navighiamo: Nessuna parte
Località: Napoli

Re: Problema trim d4-260 volvo penta

Messaggio da Giallu80 » 19 lug 2019, 13:59

Ciao
io fatto la calibrazione dei trim!
Non sono un esperto, anzi.
In due persone e rispettando le indicazioni di Antonio, in 5 minuti si fa tutto.
Ora vediamo quanto regge!
Manò Marine 32 Sport D4 225

Avatar utente
alessandrobo71
Appassionato
Messaggi: 81
Iscritto il: 16 giu 2016, 14:39
Imbarcazione posseduta: salpa laver 385
Dove Navighiamo: adriatico settentrionale

Re: Problema trim d4-260 volvo penta

Messaggio da alessandrobo71 » 28 lug 2019, 14:48

Ad un mio amico e’ Successo ed era il fusibile generale quello sul motore ossidato. Fatto il ponte ed e’ ritornato a funzionare perfettamente. Verifica.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
gianly
Appassionato
Messaggi: 16
Iscritto il: 22 mar 2018, 00:25
Imbarcazione posseduta: SCARANI DAY CRUISER 35 2xD4 260
Dove Navighiamo: Maratea

Re: Problema trim d4-260 volvo penta

Messaggio da gianly » 24 ago 2019, 20:08

Ciao a tutti,
Oggi ho avuto un problema similare, alla ripartenza dopo una sosta bagno mi ha dato errore power trim motore dx, e mi riporta nello strumento posizioni sballate (alte e ballerine). Ho provato la calibrazione (Evc C) come suggerito da Sogliuzzo ma non ha funzionato o forse io non sono stato capace.
Cos’altro posso provare? Ciao quali sono i contatti da verificare?
Grazie

Rispondi

Social Media