Corretta igienizzazione o sanificazione del serbatoio d'acqua e dell'acqua contenuta

Rubrica medica di bordo a cura di Siseit
Rispondi
       
Avatar utente
mikke
Moderatore
Messaggi: 9333
Iscritto il: 06 mar 2012, 09:33
Imbarcazione posseduta: Saver 690 Mercury Verado 200 CV
Dove Navighiamo: alto Adriatico, Croazia.
Località: San Giorgio di Nogaro
Contatta:

Corretta igienizzazione o sanificazione del serbatoio d'acqua e dell'acqua contenuta

Messaggio da mikke »

Buon giorno siseit :smt039

Come da titolo chiedo cortesemente che accorgimenti o pratiche bisogna adottare per evitare che i serbatoi nelle nostre barche che contengono l'acqua non diventino colture di batteri o altro. :inchino

Ad esempio. In primavera a inizio stagione. Io verso all'interno del serbatoio della varechina e aggiungo dell'acqua, poi la faccio circolare per tutto l'impianto. Ripeto l'operazione altre volte con solo acqua pulita.

Invece durante la stagione ad ogni rabbocco uso un prodotto specifico per l'acqua da dosare in percentuale.
Ovviamente l'uso dell'acqua come penso tutti non è per essere bevuta.

Grazie siseit :inchino
Michele

Avatar utente
siseit
Appassionato
Messaggi: 72
Iscritto il: 06 giu 2013, 18:55
Imbarcazione posseduta: MANO 28 CRUISER 2 VOLVO PENTA 225 HP
Dove Navighiamo: ARCIPELAGO TOSCANO
Località: FIRENZE

Re: Corretta igienizzazione o sanificazione del serbatoio d'acqua e dell'acqua contenuta

Messaggio da siseit »

Ciao Mikke :smt039
Ti posso dire quello che faccio io che ho un serbatoio in acciaio inox e un impianto che spero sia fatto con le tubazioni giuste...
Il primo suggerimento è quello di cambiare spesso l' acqua. Sembra banale ma passano i giorni, le settimane e spesso rimane sempre la stessa per poco uso.
Il secondo è quello di svuotare i serbatoi a fine stagione ma solo dopo averlo prima riempito con acque e amuchina ( 1 lt per 250 lt).
Serve per disinfettare tutto il circuito e lasciare quel poco di liquido che rimane disinfettato.
Personalmente poi prima di riempire i serbatoi faccio uscire diversa acqua dal tubo per lavarlo alla meglio dall' umidità rimasta dentro.
Se vuoi poi ci sono in commercio diversi prodotti sia a base di cloro (puzzolente...) sia con altri disinfettanti più specifici (e più cari...) da utilizzare in piccole dosi a tutti i pieni come tu fai!
Io non ne uso perché cerco di avere sempre acqua fresca al mio arrivo.
Spero di esserti stato d' aiuto e ti saluto,
Sergio

Avatar utente
mikke
Moderatore
Messaggi: 9333
Iscritto il: 06 mar 2012, 09:33
Imbarcazione posseduta: Saver 690 Mercury Verado 200 CV
Dove Navighiamo: alto Adriatico, Croazia.
Località: San Giorgio di Nogaro
Contatta:

Re: Corretta igienizzazione o sanificazione del serbatoio d'acqua e dell'acqua contenuta

Messaggio da mikke »

siseit ha scritto:
02 apr 2020, 00:50
Ciao Mikke :smt039
Ti posso dire quello che faccio io che ho un serbatoio in acciaio inox e un impianto che spero sia fatto con le tubazioni giuste...
Il primo suggerimento è quello di cambiare spesso l' acqua. Sembra banale ma passano i giorni, le settimane e spesso rimane sempre la stessa per poco uso.
Io ho un serbatoio principale in plastica più uno di quelli flessibili, e siccome raramente frequento le marine l'acqua può rimanere ferma anche per qualche giorno. Per questo ad ogni rifornimento preferisco usare un prodotto disinfettante. Costicchia si :smt102 ma è concentrato e se si usa l'acqua con parsimonia una stagione lla si fà alla grande ;)

Il secondo è quello di svuotare i serbatoi a fine stagione ma solo dopo averlo prima riempito con acque e amuchina ( 1 lt per 250 lt).
Serve per disinfettare tutto il circuito e lasciare quel poco di liquido che rimane disinfettato.
:muro ecco questo non sempre mi ricordo di farlo. :smt102

Personalmente poi prima di riempire i serbatoi faccio uscire diversa acqua dal tubo per lavarlo alla meglio dall'umidità rimasta dentro.
io preferisco sciacquarlo con acqua e varechina :cool: l'odore che ha mi dà una sensazione di aver ammazzato tutti i batteri :smt102
Se vuoi poi ci sono in commercio diversi prodotti sia a base di cloro (puzzolente...) sia con altri disinfettanti più specifici (e più cari...) da utilizzare in piccole dosi a tutti i pieni come tu fai!
Io non ne uso perché cerco di avere sempre acqua fresca al mio arrivo.
Spero di esserti stato d' aiuto e ti saluto,
Sergio
:smt023 Grazie anche se son cose che tutti sanno e bene ricordarle specie ad (speriamo :cross ) inizio stagione.

Aggiungerei anche eventuali filtri sia quelli sulla pompa ( il mio una o due volte a stagione lo smonto per pulirlo) che quelli in immisione.
Poi attenzione anche al "tubo" dell'acqua :smt102 non và infilato nella bochetta :smt018 ma tenuto ben distante. :smt102
Michele

Avatar utente
Pomata76
Appassionato
Messaggi: 67
Iscritto il: 17 ago 2018, 10:08
Imbarcazione posseduta: Cranchi endurance 33
Dove Navighiamo: Tirreno

Re: Corretta igienizzazione o sanificazione del serbatoio d'acqua e dell'acqua contenuta

Messaggio da Pomata76 »

Qualcuno ha mai provato con un generatore di ozono?
In questi giorni, avendo molto tempo libero, in rete ho letto che questa tecnica,gia conosciuta e utilizzata per purificare l'aria e igienizzare gli ambienti, viene usata anche per botti,cisterne,vasche,etc
Finora anch'io ho utilizzato il ricambio di acqua, ma un po di odore rimane sempre.
Magari con questo sistema potremmo risolvere definitivamente il problema.
Daniele,mettece 'na pezza!!!

Avatar utente
mikke
Moderatore
Messaggi: 9333
Iscritto il: 06 mar 2012, 09:33
Imbarcazione posseduta: Saver 690 Mercury Verado 200 CV
Dove Navighiamo: alto Adriatico, Croazia.
Località: San Giorgio di Nogaro
Contatta:

Re: Corretta igienizzazione o sanificazione del serbatoio d'acqua e dell'acqua contenuta

Messaggio da mikke »

Pomata76 ha scritto:
08 apr 2020, 16:23
Qualcuno ha mai provato con un generatore di ozono?
In questi giorni, avendo molto tempo libero, in rete ho letto che questa tecnica,gia conosciuta e utilizzata per purificare l'aria e igienizzare gli ambienti, viene usata anche per botti,cisterne,vasche,etc
Finora anch'io ho utilizzato il ricambio di acqua, ma un po di odore rimane sempre.
Magari con questo sistema potremmo risolvere definitivamente il problema.
:smt039
non saprei :smt102 attendiamo il parere di siseit o di altri che lo usano.

Il mio problema è pulire i serbatoi a fine ed inizio stagione.
Durante l'estate, da qualche anno uso questo prodotto ogni volta che faccio rifornimento.
s.JPG
Ho provato solo questo quindi non posso dirti se sia il migliore, anzi se qualcuno usa altro. ;) batta un colpo. :inchino
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Michele

Avatar utente
Kraken
Socio Fondatore
Messaggi: 16976
Iscritto il: 28 set 2009, 23:30
Imbarcazione posseduta: Acquaviva sea leader 24
Dove Navighiamo: Golfo di Pozzuoli,golfo di Napoli,le isole,Procida,Ischia,Capri,Ponza,Ventotene,ecc.ecc.
Località: Napoli
Contatta:

Re: Corretta igienizzazione o sanificazione del serbatoio d'acqua e dell'acqua contenuta

Messaggio da Kraken »

Da qualche parte ho già scritto qualcosa sulla proliferazione batterica ma non ricordo dove :smt017 Buono a tenere durante l'inverno a barca ferma ed a serbatoio vuoto o quasi un emulsione di cloro,mi spiego meglio prima di svuotare il serbatoio immettere del cloro e far circolare in tutti i rubinetti fino a quasi svuotare il serbatoio ma non svuotato del tutto. Ad inizio stagione riempire nuovamente il serbatoio con acqua e cloro e far svuotare completamente poi risciacquare sempre nei giorni a seguire. Ottimo consiglio quello di fare rifornimento di acqua molto spesso e non utilizzare l'acqua del serbatoio per bere in emergenza a meno che non si faccia bollire prima dell'uso. I batteri non sono nell'acqua se attingete ad acqua di acquedotto, ma li portiamo noi da terra. La proliferazione batterica avviene in 24 ore e può provocare seri danni alla salute se contaminata da batteri pericolosi. Il nero e la puzza che si sente nei serbatoi in acciaio ed in plastica è dovuta a batteri in decomposizione e riproduzione. :smt039 :smt039 :smt039
Augusto,il Mare è uno solo!!!!

Rispondi

Social Media